• 0
    Il tuo carrello è vuoto

Cura invernale del laghetto - Fonte: Evolution Aqua

Cura invernale del laghetto - Fonte: Evolution Aqua

16/11/2018

Ecco una semplice guida di come prendersi cura del vostro laghetto e prepararlo al meglio ad affrontare il periodo invernale.

E' in questo periodo che si eseguono gli ultimi controlli ed interventi di manutenzione prima che la temperatura dell'acqua del vostro laghetto scenda.

Rete di copertura

E' consigliabile installare una rete di copertura sul vostro laghetto per evitare che le foglie cadano all'interno e che i predatori naturali come gli aironi, che in questo periodo a causa delle temperature diventano più affamati, possano mettere a repentaglio la vita delle vostre Koi.

Pulizia della Pompa

Se nel tuo laghetto è presente una pompa, prova a toglierla dall'acqua e controllare al di sotto di dove era collocata. Di solito si ottiene un accumulo di foglie ed altri detriti direttamente sotto la pompa, cerca quindi di rimuoverle con un retino o aspirarle.

Foglie morte e altri detriti di origine vegetale durante l'inverno anche se le temperature saranno più rigide continueranno il loro processo di decomposizione e quindi produrranno gas nocivi. In questo modo se in superficie il tuo laghetto dovesse ghiacciare, questi gas che si accumulerebbero al di sotto dello strato di ghiaccio metterebbero a rischio la vita dei tuoi pesci.

E' buona cosa pulire anche le parti della pompa con detergenti appositi per garantire così, alla pompa stessa, una maggior durata nel tempo.

Pulizia del filtro

Dai una pulizia anche al tuo filtro, così come hai fatto per il laghetto, rimuovendo eventuali detriti nelle parti inferiori.

Spegni la lampada UV-C

Non avrai bisogno di tenere accesa la tua lampada UV-C durante il periodo invernale, poiché le ore diurne si accorciano e l'esposizione al sole si riduce. In questo modo l'acqua verde non sarà più un problema del tuo laghetto.

Allo spegnimento della lampada UV-C la cosa migliore da fare è drenarla e rimuovere lo sporco che potrebbe essersi formato all'interno, se possibile rimuoverla e tenerla lontano dal ghiaccio. Nel caso la lampada interna avesse superato il massimo di ore di funzionamento sostituiscila. Solitamente la lampada deve essere sostituita ogni anno.

Tenendo spenta la lampada UV-C ridurrai anche i costi di gestione per quanto riguarda la parte elettrica.

Decloratore

Se hai un decloratore e vuoi conservarlo al meglio, devi togliere tutta l'acqua al suo interno e conservarlo in verticale in un luogo asciutto e buio.

Lasciandolo pieno d'acqua si corre il rischio che si blocchi e si possa deteriorare.

Nutri con Wheatgerm

In laghetti non riscaldati, i tuoi pesci dovrebbero seguire una dieta di Wheatgerm in questo periodo dell'anno. Butta una piccola quantità di cibo nel tuo laghetto e sta attento se nell'ora successiva viene consumato. Nel caso non venisse consumato rimuovilo e riprova aspettando un paio di giorni.

Il metabolismo del pesce in acqua fredda rallenta molto e per cui richiede meno cibo.

Se invece il pesce è attivo e mangia, continua ad alimentarlo quotidianamente , come al solito.

Ghiaccio

Nelle fredde e gelide mattinate è consigliabile monitorare la presenza di ghiaccio sulla superficie del laghetto. Controlla se dai tubi ghiacciati di pompa e filtro ci sono delle perdite e che il ghiaccio non stia deviando il corso dell'acqua.

Sarebbe meglio spegnere fontane e cascate per evitare dispersione di calore dall'acqua.

E' consigliato spostare la pompa nella parte più profonda del laghetto e portare più in profondità il tubo che immette l'acqua nel laghetto, in modo tale che i pesci possano stare nella zona più “calda”.

In caso di neve, segna i bordi del tuo laghetto in modo da evitare che qualcuno ci cada dentro inavvertitamente.